Propaganda israeliana nel Golan occupato

Una vera e propria scena di guerra: soldati israeliani in divisa, uomini a terra che si spostano strisciando, rumore di armi da fuoco, fumo, tute mimetiche, bunker e trincee. Il punto panoramico sulle alture del Golan si è rivelato essere tutt’altro: il Golan Outlook, collocato a pochi chilometri dalla cittadina di Majdal Shams, e raggiungibile percorrendo una ripida stradina che sale dritta dritta su per una desolata collina, è nella realtà una vecchia base militare utilizzata dall’esercito siriano durante la Guerra dei sei giorni per combattere contro l’avanzata dei soldati israeliani. Il 9 giugno 1967 il Battaglione Barack della brigata Golani ha conquistato questa postazione sottraendola al potere siriano e da quel momento la base non è più stata toccata. Ora i visitatori possono percorrere un sentiero di 500 metri passando attraverso tunnel sotterranei, piccoli fortini e trincee corazzate, attraverso un percorso che si snoda tra campi minati. Grandi cartelli gialli, in inglese, ebraico ed arabo, intimano i visitatori di non oltrepassare le recinzioni: “pericolo mine” recitano.

Oggi la base è sotto il controllo israeliano: il Golan è stato occupato nel 1967 ed annesso unilateralmente da Israele nel 1981. E questa vecchia postazione militare è diventata uno strumento celebrativo e di propaganda della forza e del valore dell’esercito israeliano. Quando visito la base, una decina di soldati, in tuta mimetica ed armati, fanno una simulazione di guerra per un gruppo di studenti israeliani in gita…..e terminano il tutto piantando una bandiera israeliana davanti al monumento dei caduti. In un luogo che Israele non è. Sconvolgente.

Soldati israeliani in mimetica

 

Bandiera israeliana

Vista sul Golan dalla postazione mlitare siriana

Annunci

Una risposta a “Propaganda israeliana nel Golan occupato

  1. Fare simulazioni di guerra come spettacolo per i giovani studenti è davvero molto triste. Stai attenta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...