La rivoluzione nella Valle

La vera rivoluzione nella nostra casa nella Valle del Giordano è stato l’acquisto di dieci biciclette. E da quel momento è iniziato un nuovo hobby sportivo: le biciclettate mattutine. Un’ora, un’oretta e mezza in giro per la Valle, prima che il caldo diventi insopportabile. Una scoperta per una veneziana come me che non aveva quasi mai usato la bici come mezzo di trasporto, se non per spostarsi in città o per qualche sporadica gita di pochi chilometri. E sempre con una mountain bike fucsia da bambina.

Biciclettata mattutina ad al-Jiftlik

Biciclettata mattutina ad al-Jiftlik

Ho scoperto un nuovo modo di essere nella natura, non camminando sui monti, sentendomi piccola e leggera, ma pedalando su strade dritte e deserte, salendo con fatica lungo stradine ripide e poi via giù in discesa, sentendo la calda e secca aria della valle accarezzarmi il viso, sentendomi libera e felice. Una volta in sella il desiderio è quello di continuare all’infinito, di provare a fare un viaggio di alcuni giorni, senza fermarsi, facendomi condurre da questo leggero mezzo di trasporto. Come il mio coinquilino che in quattro mesi è arrivato in gruppo dall’Irlanda alla Palestina. In bici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...