Leilatu al-Qadr – il giorno dopo

Non avevo mai visto Gerusalemme così piena di gente. Otto di mattina, Gerusalemme Est. Centinaia di persone si dirigono verso la stazione dei bus in disordinata attesa in mezzo a Nablus Road. Qalandiya, Qalandiya. La gente si accalca per salire sull’autobus. Ramallah, Ramallah. Donne anziane, dalle vesti tradizionali,salgono faticosamente i gradini del bus. 3l-Ma3bar , 3l-Ma3bar (al check-point). Alcuni gruppi di donne siedono sul marciapiede, visibilmente stanche e provate. La strade sono sporche, piene di sacchetti di plastica, verdure andate a male, cartoni strappati. Che chi sale in bus dopo una notte insonne pronto per andare al lavoro. Il signore seduto vicino a me cerca di recuperare le ore di sonno perdute con un veloce pisolino in tragitto. Ma ecco che lascia il posto ad una donna, piena di borse, e con una bimba addormentata in braccio.

Anche quest’anno il Ramadan sta per terminare e negli ultimi dieci giorni prima dell’eid al-fitr (la festa di fine Ramadan che dura tre giorni) le città – e Gerusalemme in particolare – si animano ancora di più, i mercati si riempiono di prodotti di tutti i tipi e la gente compra, compra, compra. Regali per i bimbi, cibo per l’eid, vestiti per amici e parenti. E in una delle notte dispari negli ultimi dieci giorni di Ramadan – per tradizione si dice il 27° giorno del mese sacro – si commemora la notte del destino, leilat al-qadr, notte in cui si crede che il profeta Mohammad abbia ricevuto per la prima volta il messaggio divino.

Chi fa la veglia notturna di adorazione nella notte del Destino per fede e per amore di Allah riceverà il perdono dei peccati commessi“.

Ieri sera centinaia di migliaia di palestinesi hanno iniziato ad affollare Gerusalemme. Per la prima volta Israele ha concesso a tutte le donne della Cisgiordania di accedere alla città sacra. Almeno quattrocento mila fedeli hanno passato la notte in preghiera, nella moschea al-Aqsa. E questa mattina andando al lavoro, li ho incontrati mentre facevano ritorno alle loro case.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...