Al’-Auja, fonte di vita

sorgente di Al-'Auja

Non avevo mai visto Ein Al-‘Auja così rumorosa e viva. Le sue acque scendevano veloci scrosciando con gioia, i bambini si tuffavano felici, le donne sedevano al sole guardando i loro figli correre e giocare, gli uomini, in pantaloncini e maglietta, cercavano invano di nuotare controcorrente.

Ein Al-Auja è una incantevole e suggestiva fonte nella Valle del Giordano, a pochi chilometri a nord di Gerico. Fino a qualche anno fa era una delle mete preferite dei palestinesi, che attraversavano l’intera Cisgiordania per immergersi nelle sue acque. Era uno dei pochi luoghi dove ci si poteva ancora tuffare, dopo che Israele ha impedito a più di due milioni e mezzo di persone di vedere il mare. Ora Al-‘Auja è stata prosciugata. Tre pozzi israeliani collocati vicino alla sorgente pompano l’acqua in profondità e la destinano esclusivamente all’agricoltura intensiva delle colonie israeliane.

Pian piano le terre vicino alla fonte si son trasformate in aride distese di terra gialla e le popolazioni beduine che vivono a poche centinaia di metri dalla fonte si son viste costrette a comprare l’acqua dalle autobotti. Israele è riuscita a trasformare un giardino fiorito in un deserto….

Eppure per qualche settimana, Al-Auja riesce ancora a svelare il suo fascino e la sua originale bellezza.

bambini nuotano nella sorgente di Al-'Auja

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...