La vittoriosa

Nilo - Cairo

E’ bastato pochissimo per lasciare la Palestina. Un saluto agli amici, un viaggio in bus di quattro ore e un confine deserto e silenzioso. E poi via. Non più muri, non più barriere né fisiche né mentali. Eppure in quella bolla di Beit Sahour tutto mi sembrava difficile, mi sentivo bloccata e paralizzata, come se non potessero esistere altri mondi al di fuori di quello che stavo vivendo. Era davvero come essere in una prigione. Ed ora mi sento libera.

Due giorni nel limbo di Dahab, per capire che stavo transitando da un mondo ad un altro, da una tappa ad un’altra della mia vita e poi via per immergersi nella caotica ed affascinante città del Cairo. Non è stato uno shock. Forse è stato un colpo di fulmine. Tutti me l’avevano descritta invivibile ed irrespirabile. Io invece non sono rimasta impressionata dal traffico e dall’inquinamento. Mi son subito calata in questa realtà sentendomi leggera e sollevata. Quell’insofferenza che mi perseguitava negli ultimi tempi è sparita. Pensavo di non essere in grado di potermi entusiasmare per delle piccole cose di nuovo, pensavo che avrei avuto bisogno di tempo, di un posto rilassante e tranquillo dove meditare. Ed invece no…è bastato avere stimoli nuovi, grandi spazi, energia continua dall’esterno per poter sentirmi di nuovo viva. Ed eccomi qui al Cairo, a meravigliarmi per le piccole cose, alla scoperta di un mondo che conosco già ma che ha caratteristiche nuove. Scopro nuove parole, nuovi modi di dire e parlare, nuovi gesti ed espressioni. Sento nuovi odori, sapori ed accenti. Osservo. Ascolto. Guardo con curiosità per cercare una chiave di lettura e capire che mi ha già rapito e che non so se riuscirò ad abbandonare così presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...