Alla scoperta di…

fiori

Cammino felice per le strade, mi è tornato il sorriso di sempre, quel sorriso che forse, così genuino, avevo avuto in Siria e solo per alcuni attimi in Palestina. Mi sento libera, rinata, mi sembra di avere l’entusiasmo di una bambina piccola che per la prima volta scopre il mondo. Son tornata libera, senza però essermi accorta di esser stata imprigionata. E’ stato facile andarsene dalla Palestina, molto più facile del previsto, e anche se brutto da dire, non ne sento la mancanza. Per nulla. Ho vissuto esperienze forti ed emozionanti, conosciuto persone che non scorderò mai, ma ora ho bisogno di altro. Ho bisogno di una città grande, che forse non finirò mai di scoprire ma che mi renderà sempre curiosa, ho bisogno di una realtà diversa, che non mi sia del tutto nuova ma che nello stesso tempo mi sappia svelare pian piano i suoi segreti. Forse ho anche bisogno di confusione, rumore, di energia e vivacità. Di scoprire questo mondo arabo che non finisco mai di conoscere, che riesce sempre e comunque a stupirmi ed entusiasmarmi. Penso di aver deciso dove voglio passare il prossimo anno della mia vita. Sento che il Cairo mi sta pian piano conquistando, con tutti i suoi misteri e le sue contraddizioni. Qualche mese in Italia, e poi dopo l’estate, so che una città mi sta aspettando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...